in

Il Jet griffato Ferrari fa gola agli arabi

Investitori interessati ai Piaggio Aero Industries

Ne sono stati consegnati 110 in tutto il mondo e altri 24 prenderanno letteralmente il volo quest’anno: sono i P180, aerei privati extralusso che nella versione Avanti II vedono stampata l’insegna Ferrari. Il business dei velivoli privati è in piena espansione in un mondo, e soprattutto in un mercato, ormai globalizzati. Tanto da far subito gola agli investitori arabi.

Le informazioni ormai viaggiano alla velocità della luce sulle autostrade informatiche, ma i corpi ancora necessitano di mezzi di trasporto tradizionali e gli amanti della bella vita non si possono più accontentare del volo di linea, fosse anche in prima classe. Ora il must del trasporto sulla lunga distanza – ma non solo – è il jet privato, tanto che per averlo a disposizione le persone sono disposte ad acquistarli in multiproprietà.

Piaggio fa la parte del leone in questa nuova area di business – non certamente di massa ma di sicuro più visibile che in passato – con i suoi modelli destinati ai privati e alle società di noleggio specializzate. Un business davvero importante se gli investitori arabi del Mubadala Development, il fondo di investimenti del governo di Abu Dhabi, hanno deciso di acquisire il trentacinque per cento del gruppo Piaggio Aero Industrie e il clima piuttosto ottimista dell’azienda si legge tra le righe dei comunicati ufficiali: Piaggio Aero Industries sottolinea “la fiducia per l’ulteriore sensibile crescita del mercato internazionale della business aviation”.

Euforia di nicchia che consente ai prodotti italiani, sempre più alta fascia, di salire ulteriormente alla ribalta nei mercati internazionali. Prossime tappe di questa crescita che sembra destinata a continuare ancora per molto sono l’India e la Cina. L’incredibile velocità con cui questi paesi stanno crescendo sarà il volano per nuovi spazi di aeoromobilità d’affari, altro settore commerciale fatalmente interessato all’aviazione privata.

www.piaggioaero.com

Avatar

Written by Redazione

Nettare sublime: il Barolo Damilano

Lo yacht sottomarino, per i turisti dei fondali